La visita neurochirurgica è importante per verificare la presenza di patologie del sistema nervoso centrale o periferico e valutare eventuali disturbi a carico della colonna vertebrale. Assieme alla diagnosi è importante andare dal neurochirurgo a Lodi e rivolgersi a Fisicamente Medica quando si deve pianificare un intervento.

Perché andare dal neurochirurgo?

Fisicamente Medica consiglia di rivolgersi alla neurochirurgia a Lodi per predisporre trattamenti o interventi che riguardano il sistema nervoso centrale e periferico e la colonna vertebrale. Pensiamo, ad esempio, alla compressione dei nervi spinali per ernie discali lombari e cervicali, stenosi congenite e acquisite del canale spinale, instabilità del rachide degenerativa o post traumatica, tumori vertebro-midollari e sindromi malformative, sindromi da intrappolamento e tumori dei nervi periferici, neurinomi.

Oltre a questo chi si rivolge al neurochirurgo a Lodi può contare sulla predisposizione di interventi per la terapia dei tumori cerebrali primitivi e di quelli causati da metastasi, malformazioni congenite del sistema nervoso centrale, quali tra le altre la sindrome di Chiari, la siringomielia, le alterazioni del circolo liquorale (idrocefalo).

Come si fa la visita neurochirurgica

Al pari delle altre visite specialistiche anche la visita neurochirurgica comincia dall’anamnesi dell’assistito e il medico raccoglie informazioni su alimentazione, vizio del fumo, livello di attività fisica e di sedentarietà, eventuali patologie in corso, interventi precedenti, interventi precedenti, casi in famiglia di patologie simili, assunzione di farmaci.

Successivamente si prescrivono test di laboratorio e approfondimenti diagnostici generali o specifici come l’elettromiografia (EMG) e i potenziali evocati. Una volta acquisiti tutti i dati e i parametri clinici si identificano i trattamenti più adatti a seconda della patologia, delle condizioni e dell’età del paziente.

La visita richiede solo di portare al neurochirurgo di Fisicamente Medica a Lodi tutta la documentazione precedente.

Quali sono le patologie trattate dal neurochirurgo?

Il neurochirurgo è il medico specializzato nella diagnosi, cura e trattamento di:

  • Aneurismi, emoraggie celebrali e ictus;
  • Infezioni del cervello e della colonna vertebrale;
  • Malattie del sistema nervoso come idrocefalo, Parkinson ed epilessia;
  • Problemi ai nervi e alla colonna vertebrale;
  • Tumori del sistema nervoso centrale, dei nervi periferici e del cranio.

Tanti sono anche gli approcci chirurgici usati dal medico che prevedono:

  • Asportazione di neoplasie;
  • Approccio neurochirurgico ed endovascolare alle patologie vascolari;
  • Tecniche percutanee e mininvasive per le patologie della colonna vertebrale;
  • Tecniche decompressive neurochirurgiche per le patologie a carico dei nervi;
  • neurochirurgia funzionale e stereotassica per il trattamento chirurgico della Malattia di Parkinson e dei disturbi del movimento, del dolore cronico non oncologico, della spasticità e delle epilessie.

Il consiglio di Fisicamente Medica a Lodi è quello di richiedere una visita neurochirurgica quando vi è l’indicazione di altri medici per stabilire se il problema neurologico richiede un intervento di tipo chirurgico. Se necessiti di uno specialista prenota ora un appuntamento!