Da Fisicamente Medica puoi sottoporti a visita podologica con i migliori podologi del territorio. La podologia è una disciplina medica che si occupa di prevenzione delle malattie e problematiche legate alla struttura e conformazione del piede.

In particolare il medico podologo effettua la visita specialistica con anamnesi patologica ed esame biomeccanico e posturale, a cui segue anche l’esame del passo.

Quando prenotare la visita podologica

Fisicamente Medica consiglia di rivolgersi allo specialista in podologia quando sono presenti alterazioni strutturali e funzionali del piede che compromettono postura e deambulazione. Non solo: il podologo previene le complicanze locali per i pazienti affetti da una patologia diabetica, neurologica, vascolare, reumatologica.

Tra le problematiche più comuni trattare nel nostro centro medico ci sono:

  1. Alterazioni strutturali 
    • deformità delle dita (alluce valgo, dita a griffe)
    •  difetti del cammino e della postura
    • difetti dell’appoggio del piede
  2. Patologie dermatologiche
    • ipercheratosi (callosità)
    • verruche
    • lesioni ulcerose
    • micosi
  3. Patologie delle unghie
    • onicocriptosi (unghia incarnita)
    • unghie deboli, ispessite o di forma non corretta
    • unghie affette da micosi
  4. Altre condizioni patologiche
    • fascite plantare
    • tallonite
    • spina calcaneare
    • neurite di Morton
    • infiammazioni tendinee
    • altre condizioni causanti dolore al piede
    • piede diabetico (prevenzione e cura delle ulcere)

 Cosa è e a cosa serve la visita podologica?

La podologa si prende carico della diagnosi e cura di tutte le problematiche che affliggono il piede e durante la visita il podologo effettua un esame obiettivo che comprende due aspetti:

  • esame locale del piede;
  • esame biomeccanico del piede.

Nell’esame obiettivo si fa una attenta anamnesi considerando eventuali alterazioni di interesse vascolare e linfatico, ma anche lo stato della pelle e degli annessi cutanei, le alterazioni di interesse dermatologico ed ortopedico, i processi infiammatori, fissurazioni, macerazioni, piaghe ed ulcere.

Durante l’esame biomeccanico, invece, il podologo fa distendere il paziente ed esamina  tutti i movimenti articolari del piede: l’articolazione tibioperoniera-astragalica o tibio-tarsica, astragalo-calcaneare, l’articolazione mediotarsica o di Chopart, quella tarso-metatarsale e le articolazioni metatarso-falangee.

In questo modo il podologo si prende cura a 360° della salute del piede e ricorrere a questo specialista è fondamentale dato che la camminata influenza anche la corretta postura e movimento della colonna vertebrale. Camminare bene e avere un piede sano significa stare meglio e la podologia non ha solo un impatto estetico, ma anche una profonda influenza sulla salute della persona.

Prenota l’appuntamento con i nostri medici podologi a Fisicamente Medica.

Prenota